FireStats error : Errore database: INSERT command denied to user 'curlingt32768'@'217.64.195.223' for table 'firestats_pending_data'

MySQL Version: 5.1.49-3
SQL Query:
INSERT DELAYED INTO `firestats_pending_data` ( `timestamp`, `site_id` , `url` , `referrer` , `useragent` , `ip`, `type` ) VALUES ( NOW(), '3', 'http://www.curlingtorino.it/blog/2011/03/16/', '', 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', '54.82.35.245', NULL )
curlingtorino/blog Rotating Header Image

marzo 16th, 2011:

Giorgia Ricca e Alessio Gonin la coppia italiana per il Mondiale Doppio Misto

Giorgia e Alessio sono due giovani promesse pinerolesi (lui di Torre Pellice e lei di Bruino) del curling italiano. Da pochi mesi entrambi hanno raggiunto la maggiore età e da pochi giorni, a buon diritto, hanno conquistato il Trials Italiano nella disciplina del curling doppio misto. Questa evoluzione del curling tradizionale non ha ancora una lunga storia. Nasce nella stagione 2007-2008 con il preciso intento, da parte della Federazione Mondiale, di ampliare la presenza olimpica del curling anche con questa variante. Nel curling doppio misto la squadra è formata da due soli giocatori uomo/donna e con un numero di stones ridotto a 5 nel lancio + 1 posizionata strategicamente in avvio dell’end. Ma ritornando a parlare della coppia neo campione, vogliamo ricordare a tutti gli appassionati di curling che Giorgia e Alessio dal 6 al 13 aprile saranno impegnati a rappresentare l’Italia ai prossimi Mondiali di doppio misto che, per questa edizione 2011, si disputano nella cittadina di St. Paul Minnesota (USA). Alessio Gonin commenta così la conquista del titolo: ” Io e Giorgia siamo entusiasti di questo titolo italiano ma per il momento non c’è tempo di festeggiare perché vogliamo dare il massimo al nostro Mondiale negli Stati Uniti. Il doppio misto è una specialità che mi piace moltissimo e mi diverto a giocarlo. Nelle stagioni precedenti avevo partecipato ai Trials  in coppia sempre con una Ricca ma si trattava della sorella Cinzia. Con Giorgia quest’anno ho trovato subito una buona intesa sia caratteriale che di gioco e i risultati si sono visti. Io e  Giorgia abbiamo capito che  dobbiamo essere pronti, in base a come va la gara e al nostro grado di tensione, anche a cambiare all’improvviso strategia sia nel ruolo di gioco che nella scelta di dove posizionare lo stone tattico. Questo saper mutare improvvisamente la nostra impostazione sul ghiaccio migliora il gioco e può anche disorientare l’avversario. In merito al Trials voglio aggiungere che sicuramente la coppia che più ci ha saputo mettere in difficoltà è stata ovviamente quella di Cembra, affrontata in finale, composta da Serafini-Zanotelli, ma sono stati molto temibili anche Micheli-Guglielmi che forse erano anche maggiormente favoriti . Siamo stati bravi noi”. Questa coppia pinerolese è una riconferma che in Piemonte il doppio misto è di buon livello. Già alla prima edizione dei Trials la prima coppia che andò al Mondiale in Finlandia era composta da Rostagnotto e Mingozzi, anche loro di Pinerolo, così come è stato anche per l’edizione 2010 giocata in Russia con la coppia Marco Pascale e Lucrezia Laurenti. Solo nel 2009 la vittoria al Trials, e poi il conseguente Mondiale di Cortina, è stato giocato da atleti di Cembra con Andrea Pilzer e Chiara Zanotelli. L’unico rammarico nel Trials del doppio misto è ovviamente l’assenza delle coppie Cortinesi.

CURLING ITALIA